profilo
Pittrice, decoratrice e soprattutto innamorata dell'Arte e del Bello: Denise Corbelli ha iniziato a lavorare giovanissima nel settore, per imparare il “mestiere” e affinare la propria tecnica, affiancando restauratori e decoratori già esperti.

Nel corso della sua carriera si è dimostrata un'artista poliedrica, capace di misurarsi con stili e tecniche differenti.
Con grande entusiasmo è passata dal disegno su carta all’acquerello, dalla tempera all’uovo alla pittura da cavalletto, dal figurativo all’astratto materico, per arrivare alla decorazione murale e alla ceramica.

Da più di 14 anni, Denise Corbelli segue la decorazione di abitazioni private, ville storiche e locali di pregio con professionalità e gusto. L'amore per la pittura e per le nuove sfide l'ha portata a misurarsi con progetti ambiziosi, come realizzare una serie di quadri con materiali insoliti, usati comunemente per l'edilizia. “Built the Art”, il ciclo di tredici opere è stato esposto al Cersaie nello stand dell'azienda Technokolla.

Equilibrio ed eleganza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi lavori, due principi che si radicano profondamente nei suoi studi e nella sua esperienza.

“Penso che il disegno e l’acquerello siano le basi per ogni forma di pittura. Il figurativo non è mai banale se realizzato in modo personale: la stessa decorazione pittorica può trascendere i limiti del decorativismo per diventare Arte. Nel momento in cui sono entrata nel mondo dell'arte, in ogni lavoro, ho fatto mia questa affermazione di Gilbert K. Chesterton: “La dignità di un artista sta nel suo dovere di tenere vivo il senso di meraviglia del mondo”.

Formazione
Punto di partenza del percorso formativo di Denise Corbelli è stato l’Istituto d’Arte Paolo Toschi di Parma, dove si è diplomata nella sezione Decorazione pittorica. In particolare, sotto la guida di Vittor Ugo Canetti ha studiato disegno dal vero: è stato proprio lui, noto pittore e disegnatore, a trasmetterle l'amore per tutto quello che è arte.

La formazione di Denise Corbelli prosegue attraverso lo studio dei principali protagonisti e tendenze del mondo artistico e visitando mostre, gallerie, esposizioni. Filtrati attraverso una sensibilità, forte e complessa, questi stimoli ritornano come proposte e idee nel suo lavoro.






Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.